Raccolta Fondi Progetto Villa Caccia

2020.08.06 locandina fcn page

 

Per Maggiori Info Clicca QUI

Settembre in Musica a Villa Caccia

2020.09.20 DEF volantino programma concerto cantelli 20 settembre page 0001
 
Programma
 
Wolfgang Amadeus MOZART (1756-1791) Quartetto con pianoforte in sol minore K 478
 I Allegro-II Andante-III Rondò (Allegro)
Johannes BRAHMS (1833-1897) Quartetto con pianoforte in sol minore op.25
I Allegro-II Intermezzo-III Andante con moto-IV Rondò alla Zingarese
Gli Interpreti
MATILDE BERTO Violino
Iniziato precocemente lo studio del pianoforte con i genitori, si dedica poi al violino con Giacobbe Stevanato e si diploma con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Venezia, guidata da Maurizio Valmarana. Iscritta al biennio accademico con Ivan Rabaglia presso il Conservatorio Guido Cantelli di Novara, segue varie masterclasses. Premiata al Concorso “Peggy Finzi” di Venezia nel 2016 e 2017, nel 2019 vince le audizioni per l’Orchestra Giovanile Italiana e collabora con musicisti quali Daniele Gatti, Marco Angius, Jérémie Rhoher e Alexander Lonquich, tra altri. Ha suonato al Teatro la Fenice di Venezia in formazione cameristica come primo violino, al Teatro Malibran di Venezia, al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino di Firenze. In occasione dei festeggiamenti per la festa della Repubblica del 2019 si è esibita al Quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. E’ membro stabile del Gruppo d’Archi Veneto.
MARTINA RASCHETTI Viola
Inizia lo studio del violino all'età di 5 anni con Anna Modesti e nel 2011 viene ammessa nell'Orchestra Giovanile della Svizzera Italiana al Conservatorio di Lugano, sotto la direzione della sua insegnante, con la collaborazione dei Maestri Enrico Dindo, Daniele Giorgi e Umberto Benedetti Michelangeli, partecipando a diversi tours e vincendo il primo premio al Concorso Internazionale "Summa cum Laude" tenutosi al Musikverein di Vienna. Dal 2015 si dedica allo studio della viola sotto la guida di Maria Ronchini presso il Conservatorio Guido Cantelli di Novara. Ha partecipato alle masterclasses con Danusha Waskievicz, Simonide Braconi, Simone Bernadini, Danilo Rossi e Bruno Giuranna ed è vincitrice di una borsa di studio per la masterclass 'Le altre note' nel 2019. Fa parte della Camerata Ducale Junior e collabora con l'orchestra del Teatro Coccia di Novara. 
DAVIDE COCITO, Violoncello 
Ha iniziato lo studio del violoncello con Cristiano Frisenda presso il Liceo Musicale Casorati di Novara e attualmente è iscritto al triennio accademico presso il Conservatorio Guido Cantelli di Novara con Andrea Scacchi. Ha frequentato Masterclasses con Johannes Goritzki, Csaba Onczay, Mario Brunello. Nonostante la giovane età ha partecipato a numerosi concerti, anche come primo violoncello, con la Futurorchestra di Milano, l’Orchestra Sinfonica Città di Magenta, l’Orchestra del Teatro Coccia di Novara, l’Orchestra e Ensemble NovArmonia, tra altre. Ha vinto il Concorso Nazionale di Interpretazione Musicale di Omegna.
MONICA CATTAROSSI, Pianoforte 
E’ docente di musica da camera presso il Conservatorio Guido Cantelli di Novara. Dopo gli studi con Kostantin Bogino e la laurea in Musicologia ha iniziato una prestigiosa carriera di collaboratrice pianistica di artisti quali Julius Berger, Rocco Filippini, Antonio Meneses, Danilo Rossi, Dora Schwarzberg, presso l’Università Mozarteum di Salisburgo, l’Accademia di Pinerolo, “Walter Stauffer” di Cremona e Chigiana di Siena. Assieme al violoncellista Enrico Dindo, con il quale ha stretto una decennale e solida collaborazione artistica, ha registrato l’opera di Astor Piazzolla per violoncello e pianoforte. Per anni ha suonato in tutta Italia nei concerti organizzati dall’Associazione “Gioventù Musicale d’Italia” e assieme a Filippo Farinelli ha registrato l’opera completa di André Jolivet per due pianoforti, per l’etichetta Brilliant Classics. Come pianista dell’Orchestra Sinfonica “G. Verdi” di Milano ha inciso “Le mille e una notte” di Victor De Sabata per l’etichetta Universal, suonando con direttori quali Riccardo Chailly, Wayne Marshall e Zhang Xian, tra altri. Titolare della cattedra di accompagnamento pianistico presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano, ha tenuto master classes presso la Sapporo Music University, la Seoul Chamber Orchestra, l’Accademia di Musica di Danzica.

Il Museo chiuso per lo scorso fine settimana: alcuni chiarimenti

Il Consiglio Direttivo dell’associazione Museo Storico Etnografico della Bassa Valsesia Onlus desidera pronunciarsi a chiarimento della sospensione delle attività del Museo da venerdì 11 a domenica 13 settembre, comunicata attraverso i nostri canali nella giornata di venerdì 11. Tale sospensione ha determinato
non solo la chiusura al pubblico negli orari di apertura ordinaria, ma anche l’annullamento dello spettacolo teatrale “In macchina” previsto per venerdì 11 (a poche ore dalla comunicazione) e la serata “La poesia della natura, la natura della poesia”, in programma per sabato 12 settembre.
Nel precisare le generiche motivazioni che abbiamo addotto venerdì 11, ossia “motivi organizzativi”, riferiamo di seguito cosa è accaduto. Alcuni giorni prima di quella data, l’intero personale del Museo era venuto in contatto con una persona, che nella giornata di venerdì 11 aveva manifestato sintomi influenzali, potenzialmente riconducibili all’infezione da Covid-19. Il Consiglio Direttivo del Museo, pur nell’imbarazzo di annullare un evento previsto per il giorno stesso, ha di conseguenza preferito sospendere tutte le attività del fine settimana, che avrebbero previsto un certo afflusso di pubblico, al fine di tutelare la sicurezza degli utenti, ma anche del personale e dei volontari. Nel fare ciò, allo scopo di non generare inutili allarmismi, si è dunque preferito addurre una motivazione generica, anche al fine della tutela della privacy delle persone coinvolte. Precisiamo che, con il passare dei giorni, i sintomi, comunque riferiti all’apparato respiratorio, manifestati dalla persona in questione, seguita dal proprio medico curante, non si sono rivelati riconducibili al Covid-19, dato che inevitabilmente non poteva essere conosciuto venerdì.
In merito allo spettacolo “In macchina”, in programma per venerdì 11, ideato e realizzato dalla compagnia “Cabiria teatro”, con il sostegno di “Borgate dal vivo”, precisiamo che l’evento era stato dapprima in programma per sabato 29 agosto e già rinviato non per nostra volontà, ma causa maltempo, dal momento che l’evento non era attuabile in spazi interni alternativi. A seguito della decisione del Consiglio del Museo di annullare anche la data di venerdì 11 per le precauzioni sopra indicate, la compagnia si era resa disponibile a inviare una ditta certificata che sanificasse gli spazi da utilizzare, tuttavia il Consiglio ha ritenuto di restare fermo sulla propria decisione di sospendere ogni attività. Precisiamo che qualsiasi accesso della compagnia agli spazi di Villa Caccia, così come l’accesso agli impianti elettrici, ai servizi igienici e alle attrezzature necessari all’evento, sarebbero stati necessariamente subordinati a un contatto con almeno un membro del personale dell’ente, che aveva nei giorni precedenti incontrato la persona a rischio. Dunque la proposta avanzata da Cabiria non era in alcun modo attuabile.
Nello scusarci dunque verso la nostra utenza per i disagi e il malcontento arrecato, ribadiamo che ogni nostra decisione è stata orientata al fine di garantire la massima sicurezza di ciascuno, peraltro in un periodo di incertezza per tutti, in cui non è opportuno correre rischi inutili.
Esprimiamo la nostra disponibilità agli utenti che hanno sostenuto una spesa di prenotazione dell’evento, sebbene tali quote siano state totalmente introiettate dall’organizzazione, avendo il museo fornito la location e la promozione dell’evento con totale gratuità.
Le attività del museo riprendono dunque regolarmente seguendo tutte le indicazioni dettate dalle norme di sicurezza.
Cordialmente,
Il Presidente 
Franco Tinelli
 
 
Romagnano Sesia, 15 settembre 2020

Chiusura dall'11.09 al 13.09.2020

Per motivi organizzativi, tutte le attività previste da venerdì 11 a domenica 13 settembre sono sospese.
Pertanto lo spettacolo "In macchina", previsto per questa sera alle 21.00, e la serata "La poesia della natura, la natura della poesia", in programma per sabato 12.09 alle 21.00, sono sospesi.
Il Museo resterà inoltre chiuso al pubblico durante gli orari di apertura ordinari.
Ci scusiamo per il disagio.

Tra Natura e Poesia a Villa Caccia

lljpg
Parlare di Natura e Poesia è una necessità dei tempi. “La poesia della natura, la natura della poesia” è il titolo dell’evento organizzato dal Museo Storico Etnografico della Bassa Valsesia di Romagnano Sesia, in collaborazione con la scrittrice Maria Rosa Panté
La serata avrà luogo sabato 12 settembre alle 21.00 nel cortile di Villa Caccia, dove sarà possibile rispettare le normative sul distanziamento sociale. 
All’apertura sarà proiettato “Breve storia del paesaggio attraverso la poesia”, video realizzato a cura dell'Associazione Culturale Molecole inerente al rapporto tra poesia e natura. 
Creato durante i mesi di quarantena, la proiezione vede Lucilla Giagnoni, sui testi di Maria Rosa Panté, unire in una narrazione poesie di autori che attraverso il tempo e lo spazio ci parlano del paesaggio: dalla lirica greca di Saffo alla Divina Commedia di Dante, da Emily Dickinson a Cecilia Meireles, da Pascoli ai Vittorio Sereni e Antonia Pozzi.
A seguire, sarà presentato il libro “Orto-grafia”, raccolta di poesie di Maria Rosa Panté: un inno alla natura in una delle sue forme più quotidiane, l'orto. “Le poesie parlano di zucchine, fragole, fiori, mele, api e zucche. Pomodori, insalate, farfalle.” dice l’autrice, “Perché dove io ho l’orto ho queste piante e questi animali, in altro luogo avrei forse scritto di elefanti e noci di cocco… Chissà, sarebbero sempre maestre. ‘Io vivo nei semi’ è il primo verso della prima poesia, di questo parla il libro, di una trasformazione da donna a farfalla a filo d’erba”.

Rinvio dello spettacolo "IN MACCHINA"

 
RIMANDATO IN MACCHINA
 
Causa maltempo previsto per il 29 e il 30 agosto siamo costretti a spostare lo spettacolo In mac-china il giorno Venerdì 11 Settembre sempre alle ore 21:30, e in caso di ulteriore mal tempo a domenica 13 settembre.
 
Per coloro che avessero già acquistato i biglietti restano validi  per i posti già acquistati; nel ca-so in cui non possiate assistere allo spettacolo nella nuova data potrete chiedere il rimborso direttamente al teatro coccia.
 
"In Macchina" testo e regia di Enrico Petronio con Mariano Arenella e Elena Ferrari, luci Davide Rigodanza. Per l’occasione la rassegna si sposta in una location d’eccezione, lo spettacolo avrà infatti come cornice la splendida Villa Caccia a Romagnano Sesia, che ospita il Museo Storico Etnografico ore 21:30.
  
NOTE DI REGIA
Un uomo, una donna, un’auto.
Esperimento di teatro che usa una location naturale e realistica, si potrebbe dire “cinematografi-ca”. Quasi il piano sequenza di un film in cui i due protagonisti si cercano, urlano, litigano, si ar-rabbiano e si amano.  Il concept di IN MACCHINA ha origine in un brano della grande Mina degli anni ’70: “Devo tornare a casa mia”. Nella struggente ballata, una donna implora l’amante di la-sciarla tornare dal marito. La trama è quella di due amanti che stanno andando al loro solito alber-go per fare l’amore, quando lei viene presa dai sensi di colpa e dai dubbi.
 
 
IN MACCHINA ha tutta la romantica banalità di una grande canzone d’amore, ma anche il godi-mento interno di una storia assolutamente sincera e normalissima. I due attori arrivano in scena in macchina, e gran parte del dialogo si svolge all’interno della vettura. Perché è la macchina, appun-to, il terzo personaggio, il personaggio nascosto: quella cosa in cui si sviluppa tanto della nostra vita, angolo oscuro e segreto che protegge e allo stesso tempo denuncia gli amanti. Nell’auto na-scosto c’è un microfono, mentre il pubblico è seduto tutto attorno all’auto, e ci guarda dentro, una sorta di drive-in al contrario. IN MACCHINA è uno spettacolo cinematografico, normale, quoti-diano, di totale immedesimazione. Il pubblico questo lo percepisce. Il pubblico è vicinissimo agli attori e non ha più la sensazione di partecipare ad uno spettacolo ma di spiare dietro i finestrini dell’auto una vera coppia di amanti.
 
Biglietti a 10 euro. In prevendita consigliata presso il Teatro Coccia
Sezione “Altri eventi”
BIGLIETTERIA TEATRO COCCIA, Via F.lli Rosselli 47.
Orari di apertura: - dal martedì al sabato, esclusi festivi, dalle ore 10.30 alle ore 18.30.
Biglietti in vendita anche il giorno di spettacolo presso Villa Caccia.
 
In caso di pioggia lo spettacolo sarà spostato a domenica 13 settembre alle ore 21:30.
Per info su serate e spettacoli www.cabiriateatro.com / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

10.07.2020 apertura straordinaria per San Silvano

YUNC0032

Il 10 luglio  apertura straordinaria del Museo in occasione della festa patronale di San Silvano, dalle 16.00 alle 19.00.

Un'occasione per scoprire o riscoprire il Museo e il parco di Villa Caccia!

Vi aspettiamo!

30/06/2020 diretta Facebook dalla Madonna del Popolo

lacuturanonsiferma
 
Un gioiello dell’arte barocca del nostro territorio da scoprire in diretta Facebook martedì 30/06/2020 alle ore 18:00 dalla pagina della Provincia di Novara. 
La chiesa della Madonna del Popolo, in collaborazione con la parrocchia di Romagnano Sesia, sarà protagonista di una visita virtuale grazie al progetto #LaCulturaNonSiFerma, ideato dal settore Cultura della Provincia di Novara. Questa iniziativa è una stretta collaborazione tra la Provincia di Novara e le realtà che si occupano, a vario titolo, della valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici del territorio. 
Documentata dalla prima metà del Quattrocento, la chiesa della Madonna del Popolo viene ricostruita a partire dall’inizio del XVII secolo come ex voto per la cessazione della peste. All’interno i dipinti sono del romagnanese Tarquinio Grassi, che cura l’intero apparato pittorico. Spicca l’imponente incoronazione della Vergine nel catino absidale: una festa di colori sgargianti, un turbine di angeli e santi, in mezzo ai quali il pittore confonde il proprio volto. 
Per saperne di più non vi resta che collegarvi alla pagina Facebook della Provincia.

2 giugno... aperto su prenotazione!

image00004

Anche il 2 giugno il museo sarà aperto su prenotazione dalle 16:00 alle 19:00, con alcune sorprese...

Per prenotazioni chiama il 3421631245 oppure scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nuova apertura (in sicurezza) per Villa Caccia

2020.05.19 DAVIDE facciata

 

Da sabato 23 maggio riprendono le attività del Museo Storico Etnografico di Villa Caccia a Romagnano Sesia, che riapre al pubblico tornando a raccontare le tradizioni, la civiltà contadina e la cultura materiale del territorio tra Bassa Valsesia e Colline Novaresi.

 

Nuove norme consentiranno una visita serena e in sicurezza. Il Museo sarà infatti per ora visitabile SOLO SU PRENOTAZIONE, nei seguenti orari:

sabato

dalle 16.00 alle 19.00;

domenica

dalle 10.00 alle 12.00

dalle 16.00 alle 19.00.

 

PRENOTAZIONI

tel: 342.1631245

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Le particolari norme si rendono necessarie per contingentare le visite evitando assembramenti e minimizzare i rischi di contagio da Covid-19.

L’accesso, al momento concordato, sarà infatti consentito solamente con mascherina e saranno messi a disposizione gel antibatterici per le mani durante la visita.

 

Alcune NOVITA' arricchiranno il percorso: una sala presenterà oggetti, scelti tra quelli solitamente non esposti al pubblico, che mostreranno abitudini e tradizioni molto lontane dallo stile di vita contemporaneo, raccontando stralci della vita quotidiana e del lavoro del passato. Un modo per far conoscere quelle collezioni che non hanno spesso occasione di essere viste, ma nel contempo per valorizzare le donazioni di privati che, negli anni, hanno costituito le collezioni del Museo e che continuano ad arricchirle.

Altri articoli...

  1. 29.04.2020 Oggi alle 18.00 il Museo in diretta Facebook
  2. Buona Pasqua 2020
  3. A Romagnano si accendono le luci di speranza e unità
  4. Emergenza Covid-19
  5. Chiusura festività natalizie
  6. 30.11.2019 Un museo... una comunità
  7. 23.11.2019 Wagner e Mahler a Villa Caccia. Meditazione musicale con Giorgio Tagliabue
  8. Chiusura Invernale 2019
  9. 09.11.2019 Presentazione libro "Aver molto viaggiato"
  10. Ultimi giorni di apertura 2019
  11. 27.10.2019 LIBROTERAPIA UMANISTICA con Laura Travaini
  12. 20 e 22.10.2019 CdA 79/19 = 40
  13. 12.10.2019 Mostra fotografica "Romagnano fra i nostri obiettivi"
  14. 11.10.2019 Corto e fieno: proiezioni dal festival di cinema rurale
  15. Cambio Orario Apertura
  16. 28/09-20/10 Prospetto di Casa degli Artisti
  17. 21.09.2019 Itay in Jazz
  18. Servizio Civile Universale 2019
  19. 21.09.2019 A scuola in Villa
  20. 07-29.09.19 Stile di Donna
  21. Proroga della mostra "io sono una scatola" fino a domenica 18 agosto
  22. 10.07.2019 Apertura festa patronale san Silano
  23. 06-28.07.2019 Io sono una scatola emozioni d'artista - PROROGATA FINO AL 18 AGOSTO
  24. 21.06.2019 Villa Caccia in AperiJazz
  25. Il tuo 5x1000 al Museo Storico Etnografico
  26. apertura 1 maggio
  27. 05.05.2019 La Giornata eccellenza FAI
  28. 18-21 aprile. Il Venerdì Santo di Romagnano Sesia
  29. Orari pasquali
  30. Con un bicchiere di vino
  31. Una nuova stagione dal 6 aprile
  32. 27.01.19 Guerrino and all that jazz - presentazione del libro
  33. 11.11.18 EXODOS inaugurazione mostra
  34. Proroga mostra Prima Guerra Mondiale
  35. 30.09.2018 "Antonelli Challenge"
  36. 15.09.2018 "Cronache dal fronte interno: la Grande Guerra sui giornali locali"
  37. 07.09.2018 Piemonte nascosto
  38. 31.08.2018 Dalla corte sabauda alla cuciniera piemontese
  39. 1.09.2018 Stile di donna
  40. 22.07.2018 Villa Cache
  41. 20.07.2018 Lucciole vagabonde del Caffè Concerto
  42. 13.07.2018 - Nelle alte vie
  43. 30.06.2018 - Mostra "Contaminazioni"
  44. 23.06.2018 Evento "Dante di cuore" rinviato
  45. 24.06.2018 BicinVigna con Antonelli. Passeggiata in bici nelle terre di Alessandro Antonelli
  46. Antonelli Challenge dal 9 giugno al 23 settembre
  47. 08.06.2018 "Antonelli Challenge" e "Villa Cache". Presentazione dei progetti di gaming culturale
  48. 26.5.18 - "Romagnano distretto di Francia"
  49. Di legno e di pietra. Viaggio fra tradizioni e trasformazioni del mondo contadino.
  50. Apertura straordinaria del Museo Storico Etnografico - 25 aprile e 1° maggio

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa Cookies

COOKIE

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form, non possono essere fruiti.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un articolo. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,

Google Chrome

  1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
  2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
  3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0

  1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
  2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
  3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

Mozilla Firefox

  1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
  2. Quindi seleziona l'icona Privacy
  3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

Safari

  1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
  2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
  3. Fai clic su 'Salva'

Come gestire i cookie su Mac

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX

  1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
  2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
  3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

Safari su OSX

  1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
  2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
  3. Seleziona “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX

  1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
  2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
  3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

Opera

  1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
  2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
  3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "