28/09-20/10 Prospetto di Casa degli Artisti

70354912 736358343470469 2596167585649131520 n

Sabato 28 settembre, alle ore 16.00, il Museo Storico Etnografico di Villa Caccia, insieme all’associazione WAP-Wine Art Piedmont e a Casa degli Artisti, inaugura Prospetto di Casa degli Artisti, una mostra d’arte contemporanea, collocata nel parco della villa antonelliana, con opere e installazioni di Claudio Citterio e Gianluca Zonca. La mostra vedrà le opere articolarsi tra l'architettura storica e il

parco monumentale, con un testo di Benedetta Marangoni. L’inaugurazione prevede anche una degustazione di vini e prodotti del territorio, in collaborazione con l’Enoteca Regionale di Gattinara.

Nella mostra gli artisti intendono sviluppare un'immagine originata dai rapporti inediti tra le opere e il contesto della Villa. Lo spettatore sarà portato su un orizzonte di attenzione fatto di punti focali che egli, con lo sguardo e il pensiero, dovrà unire, come accade davanti alla prima visione di un’opera. Da qui il titolo “prospetto”: linea, posizione, direzione verso qualcosa che lo sguardo può segnalare ma che sarà la mente poi a strutturare in immagine e sensazione.

Casa degli Artisti negli ultimi anni indaga e struttura una serie di sfasamenti che le opere e le mostre realizzano rispetto alla visione e allo spettatore, e che non risultano mai passivi e stereotipati. Tutto è di volta in volta da ri-scoprire e ridefinire in modo necessario. Una ricerca che vuole realizzare di nuovo un’origine di senso dello sguardo per l’arte.

La mostra sarà visitabile dal 28 settembre al 20 ottobre 2019 secondo i seguenti orari: sabato dalle ore 15.30 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 18.00.

Il 20 ottobre, giorno del finissage, si prevede una conferenza/tavola rotonda in cui gli artisti, in dialogo con il pubblico, andranno a puntualizzare ed evidenziare l'esperienza della mostra, raccogliendo considerazioni e osservazioni nate dalla realtà dell'evento svoltosi a Villa Caccia.