Civiltà contadina

“... oggetti e cose, attrezzi e strumenti, di una vita di lavoro che hanno l'anima e ancora ci parlano di lavoro, sudore e sacrifici”

Fernanda Renolfi (1925-2002)

Aratri, seminatrici, torchi e molti altri oggetti, raccolti grazie a donazioni private, ed esposti nel vecchio fienile di Villa Caccia, guideranno i visitatori alla scoperta dei molteplici aspetti della faticosa vita dei contadini della bassa Valsesia e delle Colline Novaresi. 

 

2